Stampa
20 Marzo 2019
0
0
0
s2smodern
powered by social2s

Richiedi informazioni

Compila con Google
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Indirizzo e-mail non valido
Campo obbligatorio
Informativa D.lgs. 196/2003. I suoi dati saranno trattati da Servizi In Zona esclusivamente ai fini dell’evasione della sua richiesta. A tale scopo è indispensabile il conferimento di tutti i dati sopra richiesti. Lei può in ogni momento e gratuitamente esercitare i diritti previsti dall'articolo 7 del D.lgs. 196/2003, e cioè conoscere quali dei suoi dati vengono trattati, farli integrare, modificare o cancellare per violazione di legge, o opporsi al loro trattamento, scrivendo a info@serviziinzona.it. La Privacy Policy completa è disponibile all'indirizzo http://www.serviziinzona.it/privacy-policy che si intende in ogni caso accetta dal momento in cui si naviga questo sito.
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio

Gioco ma non rischio in Valdarno: un evento sulle problematiche del Gioco d'Azzardo Patologico. Mercoledì 20 e domenica 24 marzo dalle 17.00 a Rignano sull'Arno.

“Gioco ma non rischio in Valdarno” è un’iniziativa organizzata dal Servizio di Educativa di Strada gestito da Coop.21 cooperativa sociale, con il sostegno di ARCI Valdarno, che si terrà mercoledì 20 marzo e domenica 24 marzo dalle ore 17:00 presso il Circolo Arci di Rignano sull’Arno.

Obiettivo generale dell’iniziativa è quello di riflettere sulle problematiche relative al Gioco d'Azzardo Patologico, ma facendolo in chiave positiva, ossia riflettendo sul significato del gioco e creando occasioni concrete in cui si possa sperimentare il gioco sano, fonte anche di relazioni positive tra coetanei e tra diverse generazioni. Questo avverrà attraverso la realizzazione di tornei di ping pong, coinvolgendo attivamente i ragazzi nell'organizzazione.

Domenica 24 marzo, durante lo svolgimento dei tornei, verrà inoltre allestita una mostra per riflettere sul valore educativo del gioco, valorizzando le esperienze positive presenti nel territorio, e creando uno spazio ad hoc all’interno del quale potranno essere sperimentate diverse tipologie di giochi messi gentilmente a disposizione dall’Ingegneria del Buon Sollazzo e da Coop.21.

L'iniziativa "Gioco ma non rischio in Valdarno" nasce lo scorso anno all'interno del circolo ARCI Amicizia di Figline Valdarno, dove i ragazzi (con il nostro supporto) hanno organizzato tornei di calcio balilla e ping pong e creato un'occasione pubblica per riflettere sulla tematica del Gioco d'Azzardo Patologico, insieme a Libera.

Visto il successo dell'iniziativa abbiamo deciso di creare momenti simili in tutto il Valdarno Fiorentino per riflettere su queste importantissime tematiche.

Vi aspettiamo mercoledì 20 e domenica 24 marzo presso il circolo ARCI di Rignano sull'Arno, per giocare, divertirsi e riflettere insieme!

 

Lascia un commento