Eventi

20 Marzo 2019
0
0
0
s2smodern

Richiedi informazioni

Compila con Google
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Indirizzo e-mail non valido
Campo obbligatorio
Informativa D.lgs. 196/2003. I suoi dati saranno trattati da Servizi In Zona esclusivamente ai fini dell’evasione della sua richiesta. A tale scopo è indispensabile il conferimento di tutti i dati sopra richiesti. Lei può in ogni momento e gratuitamente esercitare i diritti previsti dall'articolo 7 del D.lgs. 196/2003, e cioè conoscere quali dei suoi dati vengono trattati, farli integrare, modificare o cancellare per violazione di legge, o opporsi al loro trattamento, scrivendo a info@serviziinzona.it. La Privacy Policy completa è disponibile all'indirizzo http://www.serviziinzona.it/privacy-policy che si intende in ogni caso accetta dal momento in cui si naviga questo sito.
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio

Gioco ma non rischio in Valdarno: un evento sulle problematiche del Gioco d'Azzardo Patologico. Mercoledì 20 e domenica 24 marzo dalle 17.00 a Rignano sull'Arno.

“Gioco ma non rischio in Valdarno” è un’iniziativa organizzata dal Servizio di Educativa di Strada gestito da Coop.21 cooperativa sociale, con il sostegno di ARCI Valdarno, che si terrà mercoledì 20 marzo e domenica 24 marzo dalle ore 17:00 presso il Circolo Arci di Rignano sull’Arno.

Obiettivo generale dell’iniziativa è quello di riflettere sulle problematiche relative al Gioco d'Azzardo Patologico, ma facendolo in chiave positiva, ossia riflettendo sul significato del gioco e creando occasioni concrete in cui si possa sperimentare il gioco sano, fonte anche di relazioni positive tra coetanei e tra diverse generazioni. Questo avverrà attraverso la realizzazione di tornei di ping pong, coinvolgendo attivamente i ragazzi nell'organizzazione.

Domenica 24 marzo, durante lo svolgimento dei tornei, verrà inoltre allestita una mostra per riflettere sul valore educativo del gioco, valorizzando le esperienze positive presenti nel territorio, e creando uno spazio ad hoc all’interno del quale potranno essere sperimentate diverse tipologie di giochi messi gentilmente a disposizione dall’Ingegneria del Buon Sollazzo e da Coop.21.

L'iniziativa "Gioco ma non rischio in Valdarno" nasce lo scorso anno all'interno del circolo ARCI Amicizia di Figline Valdarno, dove i ragazzi (con il nostro supporto) hanno organizzato tornei di calcio balilla e ping pong e creato un'occasione pubblica per riflettere sulla tematica del Gioco d'Azzardo Patologico, insieme a Libera.

Visto il successo dell'iniziativa abbiamo deciso di creare momenti simili in tutto il Valdarno Fiorentino per riflettere su queste importantissime tematiche.

Vi aspettiamo mercoledì 20 e domenica 24 marzo presso il circolo ARCI di Rignano sull'Arno, per giocare, divertirsi e riflettere insieme!

 

Lascia un commento

Sei un professionista o lavori in una struttura che può essere interessata a fare parte del nostro network?

Compila il modulo e ti chiamiamo noi!

Campo obbligatorio

Campo obbligatorio

Indirizzo e-mail non valido

Campo obbligatorio

INFORMATIVA PER IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI Informativa ai sensi e per gli effetti di cui all'art. 13 e ss. del Regolamento UE n. 679/2016 del 27 aprile 2016, (General Data Protection Regulation - G.D.P.R.) "relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE (regolamento generale sulla protezione dei dati)" Ai sensi e per gli effetti di cui all'art. 13 del Regolamento UE n. 679/2016 vi informiamo di quanto segue. Attuando la procedura di registrazione ai nostri servizi, gli utenti comunicano volontariamente alla Associazione Culturale Servizi in Zona, Titolare del trattamento, i propri dati personali. I dati personali inviati saranno trattati nel rispetto dei principi di protezione dei dati personali stabiliti dal Regolamento UE n. 679/2016 e dalle altre norme vigenti in materia. Il conferimento dei dati è facoltativo. Tuttavia, il mancato conferimento dei dati ritenuti obbligatori (contrassegnati con il segno *) impedirà la corretta registrazione ai siti, nonché la possibilità di fruire dei servizi riservati agli utenti registrati. Titolare, Responsabile della Protezione dei dati e Responsabili del trattamento dei dati Il Titolare del trattamento è l'Associazione Culturale Servizi in Zona, in persona del suo Presidente p.t. con sede in Firenze, Via della Sala n. 1/A p.iva ____________ L'elenco aggiornato dei responsabili nominati dal Titolare ai sensi dell'art.28 del Regolamento UE citato e delle persone autorizzate al trattamento à consultabile mediante richiesta da inviarsi a mezzo e – mail al Titolare Finalità e modalità del trattamento dei dati I dati personali raccolti con la registrazione o iscrizione ai nostri siti sono trattati al fine di consentire l'accesso ai prodotti, ai servizi e ai contenuti riservati agli utenti registrati. Nel caso in cui l'utente abbia espresso il consenso al momento dell'attivazione del servizio, o lo esprima successivamente e fino alla revoca dello stesso, i suoi dati personali potranno essere trattati dall'Associazione Culturale Servizi in Zona per: 1. consentire l'accesso a prodotti, servizi e contenuti; 2. inviare, nel caso in cui gli utenti abbiano espresso il consenso al momento dell'attivazione del servizio, o lo esprimano successivamente, e fino alla revoca dello stesso, comunicazioni di carattere commerciale su prodotti e servizi propri o di società terze, anche con modalità automatizzate, per finalità di vendita diretta, nonché per l'invio di ricerche di mercato e per la verifica del grado di soddisfazione degli utenti; 3. effettuare, nel caso in cui gli utenti abbiano espresso il consenso al momento dell'attivazione del servizio, o lo esprimano successivamente, e fino alla revoca dello stesso, anche mediante strumenti elettronici, attività di analisi di specifici comportamenti e abitudini di consumo, in modo da migliorare i servizi forniti e indirizzare le proposte commerciali di interesse dell'utente, offrendo anche a terzi i dati aggregati di riepilogo delle aperture e dei click ottenuti attraverso un sistema di tracciatura mediante "cookie". 4. comunicare e cedere a terze parti i dati degli utenti, nel caso in cui gli stessi abbiano espresso il consenso al momento dell'attivazione del servizio, o lo esprimano successivamente, e fino alla revoca dello stesso, per l'invio di comunicazioni di carattere commerciale su prodotti e servizi di società terze, anche con modalità automatizzate, per finalità di vendita diretta, nonché per l'invio di ricerche di mercato; 5. L'Associazione Culturale Servizi in Zona utilizzerà, inoltre, i dati personali per finalità amministrative e contabili e per l'esecuzione degli obblighi contrattuali nei confronti degli utenti che facciano parte della propria clientela. I dati personali inviati mediante le procedure di registrazione a prodotti e servizi possono essere trattati dall'Associazione Culturale Servizi in Zona con strumenti automatizzati. Resta ferma la possibilità per il Titolare di trattare i predetti dati in forma aggregata, nel rispetto delle misure prescritte dall'Autorità Garante e in virtù dello specifico esonero dal consenso previsto dalla medesima, per analisi ed elaborazioni elettroniche (es.: classificazione dell'intera clientela in categorie omogenee per livelli di servizi, consumi, spesa, ecc.) dirette a monitorare periodicamente lo sviluppo e l'andamento economico delle attività del Titolare, a orientare i relativi processi industriali e commerciali, a migliorare i servizi, nonché a progettare e realizzare le campagne di comunicazione commerciale. Specifiche misure di sicurezza sono osservate dall'Associazione Culturale Servizi in Zona per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti, o non corretti, e accessi non autorizzati. I dati personali sono registrati e custoditi su database elettronici situati in Italia o comunque in Paesi appartenenti allo Spazio Economico Europeo (SEE). Il trattamento dei dati personali forniti dagli utenti potrà essere effettuato anche da società, enti o consorzi, nominati responsabili del trattamento ai sensi dell'art. 28 del Regolamento UE citato, che, per conto dell'Associazione Culturale Servizi in Zona, forniscono specifici servizi elaborativi, o attività connesse, strumentali o di supporto. I dati personali forniti dagli utenti potranno essere, inoltre, comunicati: • a soggetti ai quali la facoltà di accedere ai dati personali sia riconosciuta da disposizioni di legge, da regolamenti o dalla normativa comunitaria; • a soggetti nei confronti dei quali la comunicazione sia prevista da norme di legge o di regolamento, ovvero da soggetti pubblici per lo svolgimento delle loro funzioni istituzionali. Il periodo di conservazione dei dati personali di cui sopra è in linea con le previsioni normative vigenti. Diritti dell'interessato L' interessato ha il diritto di chiedere al Titolare del Trattamento. l'accesso ai dati personali che lo riguardano, nonché la rettifica, la cancellazione, la limitazione, l'opposizione al loro trattamento, se effettuato in modo automatizzato sulla base del consenso o per l'esecuzione del contratto. L'interessato ha il diritto di revocare il consenso in qualsiasi momento senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca. L'interessato ha il diritto di proporre reclamo all'Autorità Garante per il trattamento dei dati personali, ai sensi dell'art. 77 del Regolamento UE 679/2016
Campo obbligatorio

Verifica di sicurezza
Campo obbligatorio